Uscite in sicurezza✋🚗

Oggi sono qui a raccontarvi di una cosa per me nuovissima. Non pensavo neanche di riuscirci, pensate voi✋😕

Prima di compiere diciotto anni, ripetevo a me stessa che la prima cosa che avrei fatto prima di diventare maggiorenne, sarebbe stata prendere la patente🚗.
Ovvio che non è andata proprio cosí. La prima cosa che ho fatto è stata procreare😂.. Ma questa è un’altra storia✋

Infatti, spesso mi chiedevano cosa io stessi facendo quando avevo diciotto anni visto che non avevo ancora la patente.
MA PERCHÈ LA PATENTE SI PRENDE SOLO A DICIOTTO ANNI?😅

Ora però vi racconto come è andata🔽
A diciannove anni ho sentito l’esigenza di fare anche io questo grande passo verso l’indipendenza. Avevo un piccolo gruzzoletto da parte💰 (soldi della vendita dei libri del quinto anno e soldi dei vari lavoretti da baby sitter svolti) perciò ho pensato, intanto, di iscrivermi e iniziare a frequentare i corsi.

L’iscrizione la feci ad Ottobre e io tutti i giorni mi presentavo in autoscuola per le lezioni del giorno.
Ovviamente, tutti sapevano che sono una mamma👭, per questo motivo credevano sarei mancata numerose volte ai corsi.
Ma non fu cosí. Tanto che io a Dicembre ero giá pronta per dare l’esame teorico, ma l’autoscuola, aveva mandato da poco la mia cartellina alla motorizzazione di Roma, appunto per paura che poi sarebbero passati in fretta i mesi e io non sarei riuscita a prendere la patente in tempo.😠
Dovetti aspettare Gennaio per avere l’OK di fare l’esame. Gennaio però per me era impossibile per via delle vacanze di Natale che non mi permisero di impratichirmi con i quiz. Rimandai a Febbraio📆

Finalmente il fatidico giorno arriva e io il 23/02 faccio l’esame. L’ansia era tanta ma sapevo che nel caso in cui fosse andata male avevo un’altra chance.
Dopo ore di agonia, l’esito.. Negativo. 👎
Bocciata con 5 errori. Io che fino all’ora prima dicevo: “Preferisco essere bocciata con 20 errori che con 5” . Pare me la sia tirata 😠

Ero delusa, ero arrabbiata, ero nervosa. Avevo studiato, ero pronta. Ma perchè bocciata?😢

Per fare la seconda prova dovetti aspettare un po… Me la fissarono per il 22/04. Avevo avuto due mesi per prepararmi bene e non dovevo fallire!❌
Il giorno dell’esame arriva ed insieme ad esso anche l’ansia e il magone nello stomaco.
Forse, questa volta, ero consapevole che se non l’avessi passato, era finita del tutto e dovevo ricominciare tutto da capo. Avevo, in poche parole, speso quei soldi che potevano essermi utili per altro.

Invece no. Quel giorno riuscii a prendere la teoria e quindi anche il foglio rosa😍 ero contentissima. Ricordo ancora la finta dell’esaminatore nel darmi esito “respinta”.. Avrei voluto ammazzarlo🔪

Inizia per me però il periodo piú brutto della mia vita, ovvero mettermi alla guida e portare la macchina.😟

Premetto che ero e sono ancora una cacasotto nel guidare😂 ora un po di meno perchè benomale so le cose fondamentali per mettermi alla guida ma come si dice: “Mi fido di me stessa, ma non mi fido degl’altri.” 😅

Per non farla troppo lunga, dopo quattro mesi di agonia, dopo 15 guide, dopo la guida obbligatoria sulla pontina, e dopo aver speso tutti i miei big money💸 il 13/08 ho preso anche la pratica.😍

Ammetto di aver avuto paura. Paura di sbagliare a rispondere alle domande, paura di non riuscire nel parcheggio a S, paura che mi si sarebbe spenta la macchina, paura nel non riuscire a fare le manovre, paura nel mettermi in strada e avere mille occhi per guardare: la macchina che viene dal senso opposto, quella dietro e davanti a me, i pedoni, i segnali stradali, i limiti di velocità etc..😨

Ora però tutto questo è solo un brutto ricordo trasformatosi in bello..💭 Perchè ora finalmente ho la patente💳 tra le mani dal momento in cui l’esaminatore mi ha detto: “Uscite in sicurezza”.

🚗🚘🚗🚘🚗🚘🚗🚘🚗🚘🚗🚘🚗🚘🚗🚘🚗